Agrello

La Blockchain, come potrete vedere nelle nostre pagine esplicative, fornisce svariate possibilità applicative. Una di queste è la possibilità di firmare transazioni (di qualsiasi cosa, anche dati). Proprio questa ed altre applicazioni potrebbero avere un vasto impiego nel campo del legaltech – di questo si discuterà al Legal Tech Forum di Bologna il 23/11. Date le sue capacità, la blockchain, nel settore legale, sta riscuotendo un elevato successo e stanno nascendo svariate start-up che aspirano ad alleggerire i costi e i tempi biblici della PA e di tutto il settore legale. Una di queste è Agrello.

Cos’è Agrello?

Agrello è una piattaforma nata dal pensiero di Hando Ran, uno studente di giurisprudenza, e di Alex Northa (Agrello chief-scientist), che permetterà la stipulazione di contratti legalmente vincolanti tramite un app.



Gli obiettivi di Agrello

Come sappiamo un contratto, almeno per l’ordinamento italiano e per la maggior parte degli ordinamenti di derivazione latina, deve rispettare alcuni presupposti (vd. Art. 1325 c.c.) quali l’accordo tra le parti, la causa che deve essere lecita e rilevante, l’oggetto che deve essere possibile ecc…Grazie all’intelligenza artificiale di Agrello sarà possibile stipulare contratti inter absentes tramite un’app.

In che modo Agrello rivoluzionerà il sistema legale?

Agrello –tramite l’impiego della tecnologia blockchain e smart-contracts, dell’intelligenza artificiale, dell’identità digitale e di un team open-source di legali certificati-  è riuscito a fornire una applicazione che permetterà agli utenti di porre in essere contratti informati (aware-contract) vincolanti legalmente senza l’intervento di parti terze, e.g. consulenti legali, e di risolvere molti problemi che si riscontrano nell’esercizio e nell’impugnazione dei propri diritti.

Quali sono le tecnologie impiegate?

  • blockchain e smart-contracts: il team di Agrello ha deciso di affidarsi alla blockchain per svariati motivi. In primis le transazioni corrispondenti ai contratti posti in essere tra le parti saranno praticate con le criptovalute. Questo renderà tutte le transazioni effettuate tracciabili, immanenti e consultabili. L’applicazione della blockchain come registro risolverebbe i casi di adempimenti presunti o di contenziosi riguardo alla cronologia/modalità degli adempimenti. In secundis l’utilizzo della blockchain permetterà di concludere affari e accordi senza il bisogno di rapporti fiduciari e terze parti. In terzo luogo, grazie agli smart-contracts le parti saranno obbligate immediatamente e inevitabilmente fino all’adempimento dell’obbligazione (in caso di adempimento tardivo o di inadempimento assoluto il creditore potrà impugnare l’atto corrispondente trascritto nei registri). Infatti alla stipulazione dello smart-contracts corrisponderà un atto legale efficace che verrà automaticamente trascritto nei registri grazie all’identificazione delle parti tramite l’identità digitale. In ultimo, la blockchain permettendo le transazioni con la critpovaluta di riferimento di Agrello ovvero il DELTA token favorirà il pagamento dei legali che collaboreranno al successo della piattaforma.
    • Intelligenza Artificiale (A.I): Grazie ad un “consulente legale” chiamato Agrello (intelligenza artificiale) gli interessi e le volontà delle parti verranno automaticamente sussunti. Infatti, Agrello ha in “memoria” una moltitudine di fattispecie contrattuali. Suo compito sarà quello di ricevere le volontà delle parti e di stipulare un contratto, avente valore legale, che permetterà la realizzazione degli interessi di tutte le parti in gioco. Tramite l’app, in via prenegoziale, ogni parte potrà manifestare ogni tipo di interesse che verrà “interpretato” da Agrello e, successivamente, concretizzato attraverso l’apposizione di elementi contrattuali accidentali e di clausole.



  • Identità digitale: come sappiamo le parti in un contratto devono essere (nella maggior parte dei casi) identificate o comunque identificabili. Questo sarà possibile grazie all’introduzione dell’identità digitale. Non a caso Agrello è frutto del pensiero di un team di estoni: in Estonia l’identità digitale è già stata introdotta. In favore di Agrello non possiamo che sottolineare il trend politico-amministrativo globale indirizzato verso la digitalizzazione dell’identità e dei registri (anche in Italia vd. http://www.governo.it/articolo/spid-come-richiedere-lidentit-digitale/5735). L’identità digitale non si limiterà a facilitare l’identificazione delle parti bensì sarà utilizzata anche per le trascrizioni nei pubblici registri che, se queste innovazioni saranno accompagnate da riforme burocratiche statali, avverranno automaticamente.
  • Team di legali: Sarà compito dei legali, certificati dal network tramite un sistema di feedback, quello di fornire ad Agrello (A.I) gli strumenti per riconoscere le fattispecie normative e per far corrispondere a dette fattispecie una forma contrattuale legittima o comunque tipizzata dall’ordinamento. I legali a secondo del lavoro prestato, che sarà giudicato da tutto il network, si vedranno corrispondere un pagamento in DELTA tokens.

Quali potrebbero essere i vantaggi dell’utilizzo di Agrello?

  • Formalizzare accordi tra più parti e renderli legalmente vincolanti in maniera veloce, snella e sicura tramite l’utilizzo di un app molto user-friendly
  • L’intelligenza artificiale (Agrello) gestirà i tuoi accordi smart, adempierà le obbligazioni e impugnerà i mancati pagamenti (sempre se previsto in via prenegoziale) automaticamente e a tuo nome alleggerendoti dal peso della burocrazia giudiziale.
  • Trascrizione automatica nella lingua normale (non in codice) del tuo contratto sottoscritto con firma digitale
  • Eliminazione dei costi della burocrazia: spese notarili, costi di trascrizione, ecc…
  • Aiutare lo sviluppo del sempre più forte settore della sharing economy
  • Alleggerire i freelancers, i liberi professionisti e i piccoli imprenditori da i gravosi costi legali
  • Renderà più facile le stipulazioni di contratti di lavoro e la gestione delle risorse umane (H.R.)

Vi lascio con una domanda, questa esponenziale crescita tecnologica cambierà il nostro modo di pensare? Queste applicazioni sono applicabili o le lobby e gli interessi monetari le osteggeranno?

Download White paper: https://docs.agrello.org/Agrello-Self-Aware_Whitepaper-English.pdf

Official WebSite: https://www.agrello.org/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*