PeerCoin



Peercoin si propone come una delle criptovalute con maggiore sicurezza al minimo costo, ricompensando gli utenti che a loro volta rafforzano la rete. La piattaforma Blockchain in cui è inserita la cryptovaluta Peercoin si basa su un protocollo Proof Of Stake, per garantire più sicurezza al network ed evitare i problemi di centralizzazione che possono verificarsi a causa del raggruppamento dei mining pool da parte di pochi. Inoltre questo permette un minore costo di energia per minare la cryptovaluta e non è necessario un hardware specifico, garantendo quindi a tutti gli utenti nel eco-sistema di poter avere la possibilità di “bloccare” un blocco nella catena e riceve come token una quantità di peercoin. Il protocollo della rete è completamente open-source e non c’è stata nessuna pre-vendita, permettendo quindi una distribuzione equa fin dagli albori.

Il portafoglio Peercoin è un’applicazione utilizzata per risparmiare ed effettuare transazioni di Peercoins con altri utenti. Peercoin ha due portafogli per il desktop: Peerunity e Peercoin-QT. Inoltre è possibile anche al versione per Smarthphone.

Il tasso di cambio di valuta PPC è determinato da:

  • Proof of Work mining (aumenta la disponibilità)
  • Numero di transazioni (diminuisce la disponibilità di 0.01 PPC per transazione)
  • Coniazione Proof of Stake (aumenta la disponibilità ad un tasso fino a 1% annuo)

Grazie alla maggiore partecipazione al mining, il tasso di inflazione di Peercoin è costantemente rimasto sotto il 5% per la prima metà del 2014.



Sito Ufficiale: https://peercoin.net