ZCash

Zcachs è una cryptovaluta decentralizzata e distribuita, sviluppata dalla Zerocoin Electric-Coin Company, che offre privacy e trasparenza nelle transazioni. Tutte le transazioni fatte con ZCash vengono condivise costantemente su una blockchain pubblica a disposizione di tutti, anche se il mittente, il destinatario e l’oggetto della transazione rimangono privati. Zcash, il cui simbolo nei mercati è ZEC, come Bitcoin ha fissato a 21 milioni di unità l’offerta di ZEC.

Cosa è ZClassic?

Zclassic, come ether classic per gli ether, è un fork di Zcash che ha permesso di eliminare il 20% di tassazione per i miners presente in Zcash; ha permesso inoltre di aumentare la velocità iniziale di mining. Dobbiamo, però, precisare che Zclassic a differenza della valuta originale non ha nessuno sviluppo in programma e non ci sono dei progetti al riguardo, a differenza di quello che è per Zcash.

La storia:

Zcash è un progetto nato nel 2014 dalle menti degli sviluppatori di Zerocoin Electric-Coin Company in collaborazione con la Jhon Hopkins University, con degli studenti esperti di crittografia del MIT, con il Israel Istitute of Technology e con l’università di Tel Aviv. Questa collaborazione ha permesso di aumentare la sicurezza e la privacy delle transazioni: infatti questo nuovo protocollo, come quello di monero, non permette semplicemente di nascondere l’ammontare della transazione ma anche i soggetti coinvolti in essa. Nel Gennaio 2016 venne annunciato ufficialmente per poi essere aggiunto alla lista delle valute scambiabili sui mercati dal wallet Jaax nell’ Aprile di quest’anno raggiungendo immediatamente il dodicesimo posto nella classifica delle cryptovalute con più capitalizzazione.