Ethereum Casper

Danny Ryan su Github ha pubblicato la versione 0.1.0 per un controllo più approfonditoLa prima versione di Casper di Ethereum è stata pubblicata

Una nuova versione del codice di Casper, l’aggiornamento che pianifica un nuovo modo in cui la rete ethereum può raggiungere il consenso, è stato pubblicato per un controllo più approfondito da parte di auditor e sviluppatori client. Danny Ryan, lo sviluppatore di Casper FFG, ha pubblicato una versione 0.1.0 “prima versione” del codice per GitHub Martedì. Abbreviazione di “Friendly Finality Gadget”, FFG è la prima ripetizione di Casper, e sarà probabilmente seguita da altri.)

Ryan ha risposto con un post di Reddit sull’aggiornamento, in cui ha scritto:

“Più che il team di ricerca sta usando il contratto ora – auditor, sviluppatori clienti, ecc. – quindi volevamo iniziare a rilasciare versioni di versioni e changelog più chiare per aiutare tutti a rimanere organizzati”.

La mossa indica che il momento sta prendendo piede dietro il cambio di protocollo, dato che i client software di ethereum possono iniziare a eseguire lo scripting del software nei loro linguaggi di codifica individuale e testare il software.

Una volta implementato, Casper FFG modificherà il software di ethereum in modo che l’aggiornamento della blockchain implichi una combinazione tra proof-of-work – il “mining” ad alta intensità di elettricità noto con bitcoin – e proof-of-stake. Quest’ultima, utilizza dei validatori per aggiornare il libro mastro attraverso un sistema di voto all’interno del quale gli utenti, a volte chiamati stakers, depositano somme di ethers, le quali rimangono in garanzia nel caso in cui lo staker decida di compromettere la rete.

Casper per raggiungere il consenso

Nelle sue fasi iniziali, Casper manterrà l’attuale protocollo di proof-of-work per la maggior parte delle transazioni, usando la proof-of-stake per convalidare periodicamente alcuni  “punti di controllo”. Poiché la rete potrà gestire solamente tanti nodi di convalida, il deposito minimo inizierà a 1.500 etere o $ 1.1 milioni al tasso di cambio corrente.

Il piano alla fine passerà a un sistema completamente proof-of-stake e ad abbassare la quota minima, ma al momento non esiste una linea temporale precisa per quella transizione.

Per ora, questa prima fase di Casper deve essere verificata e la rete non può implementarla finché non è stato scritto più codice per i client ethereum. Dal momento che Casper non sarà compatibile con le versioni precedenti di ethereum, la rete avrà bisogno di un fork difficile.

Ryan ha detto a un incontro di sviluppatori il mese scorso:

“Dato che questi pezzi del puzzle si stanno avvicinando alla fase di completamento, segnalerò che è ora di iniziare a parlare dei numeri di fork block.

Vedremo se il passaggio da POW a POS porterà un beneficio all’intera community.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*