criptovalute sec ctfc

Lo scenario per la SEC e per la CTFC delle criptovalute

Si apre uno spiraglio sulle prospettive di un chiaro regolamento USA sulle criptovalute dopo che, il 6 febbraio scorso il “Comitato Banche” del Senato ha ascoltato la testimonianza dei capi della SEC (Securities and Exchange Commission, la nostra Consob) e della CFTC (Commodity Futures Trading Commission, commissione sui futures dei beni primari). In particolare, i due presidenti Jay Clayton per la SEC e J. Christopher Giancarlo per la CFTC, avevano anticipato una memoria scritta il giorno prima – su cui i senatori hanno chiesto delucidazioni ai due dirigenti.



Chiarezza sulle criptovalute, finalmente

Jay Clayton ama la Blockchain, ma è più tiepido sulle criptovalute, in quanto preoccupato per il fenomeno delle ICOs. Ha definito la blockchain come una tecnologia molto promettente, relegando in una seconda categoria criptovalute (“importante il tema della regolamentazione”, perché sono “promosse come un rimpiazzo dei nostri dollari”), ICO ed attività commerciali correlate. Quest’ultime sono solo “sottoinsiemi di prodotti che cercano di sfruttare le opportunità commerciali offerte da blockchain con un’offerta di titoli”.

Clayton ha proseguito affermando che “i promotori delle valute virtuali affermano che le commissioni e i costi delle transazioni saranno eliminati o ridotti, evento che al momento non sussiste”.

Sul tema ICO Clayton ha precisato che “Da quel che ho visto, le prime offerte di monete sono state offerte di titoli. Si tratta di offerte pubbliche, molto simili a titoli e obbligazioni, sotto una nuova etichetta. Puoi chiamarla token ma, se funzionano come security, sono securities.” Per Clayton, sono stati la mancanza di supervisione nella regolamentazione dei mercati che alcune ICOs sono state ingannevoli e truffaldine verso i propri clienti.

Le note del presidente CFTC Giancarlo aggiungono altre speranze. Egli ha iniziato rivelando come l’interesse dei figli per il suo lavoro sia nato solo lo scorso anno con l’ascesa di bitcoin. “Dobbiamo rispettare l’entusiasmo di questa generazione per le valute virtuali: ma dobbiamo parallelamente reprimere duramente coloro che provano ad abusare di quest’entusiasmo con la frode e la manipolazione”. Quindi, dobbiamo prima “imparare tutto ciò che possiamo, perché nessuna agenzia ha autorità diretta sulle valute virtuali”.



Scenari futuri sull’ecosistema

Il senatore Mike Crapo, capo del comitato del Senato, ha chiesto a entrambi: “Avete affermato di non avere una giurisdizione completa, ma avete una giurisdizione sufficiente?”

Ambo le parti hanno poi comunicato che le autorità bancarie federali dovrebbero riunirsi per elaborare un piano coordinato in materia valute virtuali. Tuttavia, in futuro potrebbe servire un’ulteriore autorità legislativa. Durante l’incontro, alla domanda della senatrice Elizabeth Warren su quanti progetti realmente si fossero registrati alla SEC nel 2017, Clayton risponde quasi nessuno progetto. 

Altre domande hanno interessato le future normative USA in tema di valute virtuali. Durante l’audizione, diversi senatori hanno dimostrato di essere consapevoli dei problemi che affliggono attualmente l’industria: tanti i riferimenti all’hackeraggio di Coincheck e alla vulnerabilità delle strutture, oppure sulle possibilità che agenti nordcoreani e russi possano aver sfruttato il mercato delle criptovalute per loschi interessi. Il senatore Robert Menendez ha inoltre ricordato l’ormai fallito tentativo venezuelano di eludere le sanzioni con il Petro, mentre il collega David Perdue ha chiesto informazioni sull’arbitraggio finanziario, che ha spinto il presidente della CFTC a spiegare quali fossero i “premi kimchi” coreani. Risultato finale dell’audizione? Oggi, i legislatori USA conoscono decisamente meglio la materia, un’ottima possibilità per istituire minuziosamente quadri normativi atti a proteggere gli investitori senza rovinare l’industria del bitcoin.



One Comment

  1. su Linkedin ho trovato angel investor indiani che non hanno capito quali sono le regole della blockchain e meno che meno che valore ha il bitcoin! XD

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*