Huawei Bitcoin Wallet

L'azienda di telefoni cinese conferma l'interesse verso il mercato delle criptovalute Huawei permette di far scaricare un wallet Bitcoin sul proprio smartphone

Gli utenti dei telefoni cellulari della Huawei Technologies Co. potranno scaricare un wallet Bitcoin sui propri dispositivi per la prima volta a partire da venerdì.

Huawei, il terzo produttore al mondo di cellulari, sta rilasciando il portafoglio Bitcoin di BTC.com nella sua AppGallery, secondo Alejandro de la Torre, vice presidente delle operazioni commerciali di BTC.com. Il wallet BTC.com sarà la prima app criptovaluta offerta da Huawei con sede a Shenzhen. La AppGallery sarà preinstallata su tutti i nuovi telefoni Huawei e Honor e verrà implementata su dispositivi più vecchi nei prossimi mesi, ha affermato.

La mossa avrà probabilmente il maggiore impatto sul mercato cinese, dove Huawei è il più grande venditore di telefoni cellulari. La nazione è stata un focolaio di criptovalute. Il governo cinese blocca il Google Play Store di Android e alcune sezioni di iTunes di Apple, limitando l’accesso a app come quelle di BTC.com. Mentre la Cina ha interrotto le piattaforme di trading di criptovalute e le prime offerte di monete, le persone possono ancora possedere valute virtuali.

“È una buona opportunità per attingere al mercato cinese”, ha detto de la Torre in un’intervista telefonica. “L’uso di pagamenti senza contanti con le app è molto grande e il sistema bancario tradizionale è carente, quindi c’è un buon uso dei pagamenti crittografici per crescere lì”.

BTC.com, che controlla anche il più grande pool minerario Bitcoin del mondo, è di proprietà del produttore di hardware minerario Bitmain Technologies. Huawei sta valutando la possibilità di sviluppare un telefono cellulare per il targeting di applicazioni basate su blockchain, secondo Bloomberg News a marzo.



“Dalla nostra posizione di leadership in Cina, la punta della lancia dei pagamenti mobili, ci aspettiamo una massiccia crescita delle abitudini di adozione della criptovaluta globale nel prossimo futuro”, ha detto Jaime Gonzalo, vice presidente dei servizi mobili di Huawei in una nota.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*