Legal Tech Forum 2017

Legal Tech Forum 2017 il 23 Novembre a Bologna

Ai blocchi di partenza Legal Tech Forum (LTF) 2017, terza edizione dell’appuntamento italiano dedicato alle tecnologie legali organizzato dalla startup Kopjra. LTF rappresenta lo stato dell’arte dell’informazione in materia di diritto, tecnologia, legge sulla privacy, comunicazione e proprietà intellettuale – grazie alla variegata platea di esperti provenienti da tutt’Italia.

Denso il programma previsto per giovedì 23 novembre a Bologna dove, presso i Laboratori delle Arti (Piazzetta Pier Paolo Pasolini, 5/b), si confronteranno relatori di grande spessore i quali, grazie ad interventi tutti rigorosamente condensati in 15 minuti, si dedicheranno ad una giornata di formazione. Numerosi i temi all’ordine del giorno, tutti appartenenti al vasto e peculiare settore delle imprese operanti nel settore delle tecnologie legali e del diritto delle nuove tecnologie – il cui mercato nazionale ha superato i 100 milioni di euro.

Fra i tanti argomenti trattati, spiccano “Artificial Intelligence”, “Big Data”, “Cyber Insurance”, “GDPR”, “Industry 4.0”, “IP Protection”, “Legal Automation” e “Blockchain“. Fra i relatori, tutti di elevato standing, spiccano gli avvocati di Gruppo Mediaset, Sky Italia, LCA Studio Legale, Osborne Clarke, Baker & McKenzie, Simmons & Simmons, e Studio Previti, con gli interventi tutti moderati da Arturo Di Corinto.

In particolare, uno degli approfondimenti è stato affidato a Niccolò Travia, co-founder di Blockchain Education Network Italia (“Salvataggio dell’hash di un documento sulla blockchain Bitcoin” ): si tratta di una “best practice” dedicata alla tecnologia Blockchain, utilizzata su piattaforme innovative come Bitcoin ed Ethereum. La blockchain rappresenta la vera “base” dell’irresistibile ascesa delle criptovalute e della tecnologia ad esse collegate.

Per ulteriori informazioni:
https://www.legaltechforum.it
https://www.facebook.com/NextGenerationCurrency

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*