Vitalik Buterin

Il fondatore di Ethereum nelle ultime settimane è stato citato dal "vecchio business"PBOC, Apple e Google in empatia con Vitalik Buterin

Nonostante le aspre critiche mosse verso le “offerte di moneta iniziale” dai big players mondiali ed istituzionali, sembra esserne esente quella promossa da Vitalik Buterin nel 2014. Ethereum Project, infatti, nasce sostanzialmente con una offerta iniziale di ethers, dopo aver pubblicato in rete il famoso white e yellow paper con le principali caratteristiche della piattaforma.

Dopo poco più di quattro anni, la piattaforma del giovane programmatore russo è oggetto di frequenti apprezzamenti da molti nei settori tradizionali. Inoltre, attorno a sé, Buterin è riuscito a creare un ecosistema florido e stabile, confezionato nella Enterprise Ethereum Alliance.

Ethereum come migliore blockchain per la Cina

Circa una settimana fa, la People’s Bank of China ha stilato un elenco dei migliori progetti internazionali legati alle applicazioni blockchain.

Vitalik Buterin
Informazioni da http://cyyw.cena.com.cn/2018-05/17/content_386493.htm

I parametri di valutazione sono stati l’architettura di base della piattaforma, il campo di applicazione ad esse utilizzabili ed l’originalità del progetto rispetto ai precedenti.  Comparando i vari progetti, la piattaforma di Ethereum è stata messa sul podio con la migliore valutazione di 129.4 punti.



Ethereum, la nuova Apple

“Ethereum mi interessa perché può fare cose, e perché è una piattaforma”

Questo è stato il commento, durante WeAreDevelopers di Vienna, di Stephen Hozniak.

Durante il suo discorso all’evento, Wozniak ha espresso pareri estremamente positivi riguardo ad Ethereum (ETH), comparando più volte la rete ad Apple, azienda da lui fondata nel 1976 assieme a Steve Jobs e Ronald Wayne.

Sarà interessante vedere se nel corso dei prossimi mesi, se gli Apple Store daranno la possibilità ai propri clienti di pagare i servizi ed i prodotti al loro interno anche con le Ethereum, o altrimenti il commento rimarrà, a nostro avviso, semplicemente una valutazione personale del pioniere dei personal computer.

Scripta manent, verba volant.

Il corteggiamento di Google a Buterin

Chiaramente, dopo il successo globale che ha avuto il suo progetto decentralizzato, il giovane programmatore Vitalik ha infine possibilità nel mercato nel lavoro. Sempre che ancora lo voglia accettare. Tanto è vero che qualche giorno fa, sul proprio account Twitter, “Vitalik not giving away ETH Buterin”, ha pubblicato un sondaggio verso i propri followers chiedendo un parere sul un potenziale addio ad Ethereum per andare a lavorare con Google.

Vitalik Buterin

Il sondaggio ha ricevuto oltre 2.000 risposte prima di essere rimosso.

A fine marzo, inoltre, Google aveva comunicato alla stampa di essere al lavoro su due progetti Blockchain distinti: il primo riguardante un sistema di auditing “a prova di manomissione” ed il secondo per una piattaforma di operazioni cloud.



Il primo motore di ricerca per diffusione ed utenti, sta forse cercando un programmatore all’altezza del compito?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*