savebox

Azienda italo-inglese si pone a cavallo tra il vecchio e nuovo businessSaveBox, il conto deposito londinese per bitcoins

Se John Maynard Keynes fosse ancora vivo nel 21esimo secolo, non avrebbe minimamente condiviso le politiche monetarie legate al Quantitative Easing della Banca Centrale Europea. L’idea di abbassare sempre di più i tassi di interesse nominali sta spingendo le nostre economie occidentali verso la situazione keynesiana denominata “trappola della liquidità”. Inoltre, diviene quasi paradossale pensare che oggigiorno i tassi d’interesse reali, ovvero quelli che tengono conto della inflazione, siano negativi.

Il consumatore medio, l’artigiano e/o l’imprenditore si trova quindi costretto a tirar fuori i propri risparmi poiché essi verranno mangiati dal conseguente “segno meno” davanti al tasso di interesse reale. Inoltre, tra spese di gestione e spese di deposito, sempre in tendente crescita, la situazione non sembra attenuarsi per i risparmiatori.

Cos’è SaveBox?

SaveBox è una azienda londinese che tende ad unire la vecchia gestione fondi degli istituti di credito con l’economia e l’innovazione legata alle criptovalute e al mondo del Fintech. L’azienda, fondata da Piervanni Ugolini Mugelli, garantisce ai propri clienti un conto deposito che riconosce il 4,48% di interessi annui.

I clienti, dopo aver registrato i propri dati personali nella piattaforma, potranno depositare e/o prelevare la propria ricchezza tenutasi in Bitcoin con estrema libertà di gestione. Inoltre, a differenza di altri servizi, il cliente potrà prelevare la propria somma in BTC in modo arbitrario ed in condizionato, senza dover rendicontare nulla alla piattaforma, avendo sempre quindi la possibilità di liquidare interamente la propria ricchezza.

L’interesse, infine, verrà caricato sul proprio account giornalmente, con una percentuale fissa registrata al 0.012%. La sostanziale differenza, infatti, si basa su una quotidiana garanzia di far fruttare il proprio investimento, in modo totalmente sicuro.

I pilastri ideologici su cui si basa SaveBox sono:

  • Trasparenza: ai clienti di SaveBox viene garantito in tempo reale la totale visibilità delle riserve.
  • Tocco Umano: SaveBox.io non è fatto solo da algoritmi, ma dietro le quinte c’è una squadra di figure professionali, esperti nelle rispettive aree di gestione.
  • Liquidità: tutti i beni possono essere liquidati in breve tempo, permettendo di offrire un servizio di ritiro in meno di 24 ore senza alcun tipo di problema.
  • Sicurezza: I bitcoins nelle riserve sono tenuti al sicuro con moderne tecnologie di sicurezza a livello bancario, ed inoltre, la piattaforma è dotata di SSL.

Attualmente, la piattaforma di SaveBox registra oltre 500 bitcoins depositati nella riserva.
Per ulteriori informazioni qui allegata la pagina ufficiale.

L’articolo è sponsorizzato da SaveBox.Io. Next Generation Currency non possiede nessun personale interesse nel prodotto descritto e non si assume nessuna responsabilità nel consigliare prodotti e/o servizi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*