bitcoin margin trading

Bitcoin margin trading: i migliori broker con cui farlo

Già lo sappiamo tutti: Bitcoin è stato probabilmente il miglior investimento che voi possiate aver fatto nel 2017. Bitcoin non è però apprezzato solamente per le sue caratteristiche di investimento, infatti molti traders amano tradare bitcoins con un alto leveraggio.

Questo settore del trading di Bitcoin funziona in maniera simile al trading con leveraggio su forex, uno dei mercati più apprezzati dai traders. Dato che però Bitcoin ha una volatilità molto alta, di solito il leveraggio che si trova nei vari brokers è tendenzialmente più basso rispetto ai broker forex.

Cosa vuol dire però fare trading con leveraggio? È una possibilità per i traders di “muovere” più capitale di quanto in realtà se ne possieda. Per esempio prendiamo un leveraggio 50:1. Questo vuol dire che un trader può piazzare ordini che sono 50 volte più grandi del suo capitale.

Prendiamo sempre l’esempio di un leveraggio 50:1. Se abbiamo un capitale di $1,000, potremmo tradare un totale di $50,000. Sapendo che un 1pip è 1/100 di un centesimo, se il prezzo si muovesse di 100 pips nella direzione che noi abbiamo “scommesso”, avremmo un profitto incredibile di $5000 sul nostro investimento iniziale. Per direzione favorevole si intende la crescita del prezzo se noi fossimo entrati per esempio in long. La stessa cosa sarebbe se noi fossimo entrati short e il prezzo si fosse abbassato.

Come funziona tutto ciò?

Beh semplicemente “prendendo in prestito”. Noi, quei $50,000 che abbiamo potuto tradare li avevamo presi in prestito a un certo prezzo, e dopo averli ridati a quel prezzo (più le commissioni di prestito) il resto è il nostro guadagno.

Per uno short questo funziona al contrario. Questa volta però quello che un trader fa è prendere in prestito bitcoin al posto di cash, come se li avesse venduti al massimo del prezzo. Dopodichè, ricompra gli stessi bitcoin a un prezzo più basso, e dopo aver ridato i bitcoin che aveva originalmente preso in prestito, si tiene il profitto che ha fatto tra le due compravendite di BTC.

Ovviamente, la perdita può essere tanto grande quanto il guadagno. Riprendendo l’esempio di prima, se il prezzo fosse sceso di 100 pips invece di salire, il nostro account sarebbe andato in negativo.

Ricordatevi sempre che il capitale che voi avete inizialmente per il vostro trade (senza quello che avete preso in prestito) è il vostro collaterale. Una volta azzerato il vostro collaterale, la vostra posizione sarà automaticamente chiusa.

In un mercato oggi volatile come quello di Bitcoin fare trading con leveraggio è molto pericoloso, ma qui sotto potete trovare la lista dei migliori brokers per leverage trading con bitcoin.

Tradate a vostro rischio e pericolo e state sempre attenti facendo margin trading!

I migliori Brokers

Exchange Depositi Pair BTC* Trading fee Pro Leveraggio Rating**
Bitmex BTC USD,CNY,

JPY

0.0% A 0.25% Alto volume/ leveraggio Fino a 100x 9.5
Bitfinex BTC/  Altcoins/   Fiat USD 0.0% A 0.2% Alto volume/ sicurezza       3.3x 9.5
Whaleclub BTC/Dash USD e maggiori altcoins Solo su    margin trading Demo account/ anonimato Fino a 20x 8.5
SimpleFX BTC/  Altcoins/   Fiat USD e pochi altcoins No ma spread alto Anonimato/ basse fees Fino a 6x 8
1Broker*** BTC USD 0.02% Possibilità di copiare traders Fino a 100x 8.5

*Si intende le valute contro il quale BTC può essere tradato

**Il rating è un dato soggettivo dell’autore dato anche dall’esperienza coi diversi broker in cui sono contati interfaccia, sicurezza, facilità d’utilizzo e commissioni

***1Broker è recentemente migrato a 1Fox, piattaforma che sarà disponibile a Dicembre 2017.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*